News'n'press

Who, Pete Townshend: ‘Non credo faremo un altro album’

today1 Luglio 2024

Sfondo

Intervistato stavolta da NME, il chitarrista e principale compositore Pete Townshend è tornato a parlare di un possibile nuovo album degli Who, tirando in ballo il compagno di band Roger Daltrey stante l’uscita, ormai cinque anni fa, dell’ultimo omonimo “Who”: dato alle stampe nel 2019, e oggetto all’epoca anche di un fortunato tour mondiale.

Who, Pete Townshend: ‘Non credo faremo un altro album’

“Non credo che ci sarà”, ha detto Pete Townshend intervistato da NME parlando di un possibile nuovo album degli Who, “Se ci fosse bisogno o spazio di un nuovo album degli Who, riuscirei a scrivere i brani in sei settimane? Certo che sì, cazzo. E’ un gioco da ragazzi. Il punto è che non credo Roger voglia fare un altro disco. Per me sarebbe una gioia perché amo scrivere canzoni, adoro farlo in poco tempo, avere una scadenza e il feedback che ne deriva. […] Mi ha fatto parecchio piacere che la risposta della critica all’ultimo album degli Who sia stata così positiva. Non me lo aspettavo e ne ero riconoscente e ispirato. Ergo penso di essere ora nella condizione di scrivere queste canzoni e dire a Roger <<o le canti tu, o le pubblicherò da solista>> e i fan degli Who mi adorerebbero per questo”.

Who: esce in cd e in vinile “Live At The Shea Stadium”

Mai pubblicato in formato fisico, è disponibile dal 1 marzo “Live At The Shea Stadium”: registrazione, integrale, dello storico concerto tenuto dagli Who a New York il 13 ottobre 1982 con, in apertura, i Clash. Già orfana, all’epoca, del batterista Keith Moon, la band aveva dato alle stampe a settembre dello stesso anno l’album “It’s Hard”: il decimo in carriera per Roger Daltrey e compagni, nonché l’ultimo a vedere il contributo, dietro le pelli, di Kenney Jones già membro di Small Faces e Faces.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%