News'n'press

Tool, Danny Carey: “Non ci vorranno altri tredici anni per un nuovo album”.

today22 Marzo 2022

Sfondo

Intervistato da Cleveland Scene, il batterista Danny Carey ha così spiegato il tempo intercorso tra “10,000 Days” e l’ultimo “Fear Inoculum”, parlando anche di quello che sarà, forse a breve, il nuovo album dei Tool. “Era frustrante non avere pezzi nuovi da portare dal vivo, anche se quel periodo passò parecchio velocemente”, dice, “E’ la natura della vita: come quando metti al mondo dei figli, questi crescono e all’improvviso ti chiedi ‘che è successo?’. Impiegammo molto tempo ma avevamo fatto diversi tour, provato a crescere sotto tanti aspetti e preso qualche pausa per rimanere rilassati”.

“Avevamo voluto attingere anche a diverse influenze”, aggiunge, “Per avere qualcosa in più da dire dal punto di vista musicale. Non ci vorrà tutto questo tempo per un nuovo album. Abbiamo del materiale inutilizzato dall’ultimo, che svilupperemo, e bozze di tre o quattro canzoni nuove”. Pubblicato nel 2019, “Fear Inoculum” è il quinto lavoro in studio di Maynard James Keenan e compagni uscito a tredici anni di distanza dal già citato “10,000 Days” (2006): anticipato dall’omonima title track, è valso alla band un Grammy nella categoria ‘Best Metal Performance’ col brano “7empest”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%