News'n'press

Slipknot, Corey Taylor: “Ho avuto un crollo nervoso. Sto curando la mia salute mentale”

today26 Gennaio 2024

Sfondo

Rivolgendosi ai propri fan con un videomessaggio postato sui suoi social ufficiali, il cantante di Slipknot e Stone Sour, Corey Taylor, è tornato a parlare dei suoi problemi di salute sia fisici che mentali, alla luce dell’ultima serie di concerti, da solista, recentemente annullata per gli stessi motivi. Attivo dal 1990, Taylor ha pubblicato nel 2023 l’ultimo, finora, “CMF2”.

Slipknot, Corey Taylor: “Ho avuto un crollo nervoso. Sto curando la mia salute mentale”

“Da dove inizio? Ho deciso di realizzare questo video in risposta ai tanti feedback arrivati dopo aver annunciato che avrei tenuto il mio tour nel sud-est asiatico. In un primo momento questo sarebbe dovuto esser parte della dichiarazione per mezzo della quale parlavo dei miei problemi di salute mentale”, ha detto Corey Taylor per mezzo di un videomessaggio rivolto ai propri fan, “Nell’ultimo anno ho avuto un crollo nervoso completo e totale, di salute mentale, dell’ego e di tutto il resto, sono arrivato molto vicino a una possibile ricaduta giungendo al punto di non riconoscere più, in un certo senso, me stesso. La ragione per cui ho deciso di tenere comunque i concerti nel sud-est asiatico è che sono solo quattro show, e l’intero tour dura letteralmente una settimana. Vedrò come andrà e affronterò la cosa giorno per giorno. Sto lavorando su di me, sto ricevendo l’aiuto di cui ho bisogno e la mia famiglia mi è vicina”.

Corey Taylor: esce l’album “CMF2”

Trascorsi nel mentre tre anni dall’ultimo “CMFT”, dato alle stampe nel 2020, Corey Taylor ha pubblicato lo scorso 15 settembre il nuovo “CMF2”: composto da un totale di undici tracce, tutte inedite, e prodotto da Jay Ruston. Anticipato dai singoli precedentemente estratti “Talk Sick”, “Post Traumatic Blues”, “Beyond” e “We Are The Rest” il disco è il secondo da solista per il frontman di Slipknot e Stone Sour.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%