News'n'press

Rolling Stones: confermato il “No Filter Tour”, nonostante la morte del batterista Charlie Watts.

today12 Settembre 2021

Background

Nonostante la scomparsa, il mese scorso, del batterista Charlie Watts – in formazione dal 1962 – i Rolling Stones confermano il tour in partenza, al quale comunque il musicista aveva già fatto sapere di non poter prendere parte proprio per via dei problemi di salute coi quali era alle prese da tempo. Nelle intenzioni dei rimanenti membri della band Mick JaggerKeith Richards e Ron Wood, la ripresa – a fine settembre – del “No Filter” tour sarà l’occasione migliore per celebrare la vita e la carriera proprio di Watts: morto a 80 anni, il 24 agosto.

“Per loro era una specie di fratello.”, fa sapere indirettamente l’entourage dei Rolling Stones, “Sanno per certo che avrebbe odiato l’idea di cancellare la serie di concerti in programma. Charlie aveva dato il proprio benestare affinché le date che avrebbero avuto luogo in sua assenza si svolgessero, così da evitare agli altri di dovergli stare vicino durante l’operazione. Un motivo in più per onorare le sue volontà.”. A prendere il suo posto, dal vivo, il batterista Steve Jordan: già collaboratore, in passato, della formazione inglese.

Scritto da: RadioRock FM106.6

Post Precedente

News'n'press

Nirvana: Spencer Elden, il bambino della copertina di “Nevermind”, fa causa alla band per “pedopornografia”.

A 30 anni, quasi, dalla release originale di “Nevermind”, Spencer Elden – all’epoca 4 mesi – fa causa ai Nirvana per “pedopornografia” lamentando, nello specifico, lo sfruttamento illecito della sua immagine puntando il dito oltre che contro il gruppo un tempo capitanato da Kurt Cobain anche contro la Geffen Records ed il fotografo, autore del celebre scatto, Kirk Weddle. Nel 2008, Elden, intervistato da NPR aveva invece ricordato con entusiasmo la sua presenza sulla cover del disco: “E’ molto fico.”, aveva […]

today12 Settembre 2021 2

0%