News'n'press

Richard Benson: giovedì in anteprima su Radio Rock la nuova versione di “Madre Tortura”

today16 Gennaio 2024 4

Sfondo

Direttamente dal nuovo album “24 back to 84”, intestato a Richard Benson, Radio Rock trasmetterà questo giovedì, in anteprima, una versione riarrangiata, e riregistrata, del brano “Madre Tortura”: in uscita ufficialmente il 19 gennaio, corredato da videoclip realizzato da Dan, Dav e Fabio Bozzetto. Composta sul finire degli anni novanta, la canzone ha sempre trovato spazio nelle setlist dal vivo del celebre cantante e chitarrista italo-inglese.

Richard Benson: giovedì in anteprima su Radio Rock la nuova versione di “Madre Tortura”

Presto disponibile, “24 back to 84” è il concept album intestato a Richard Benson – noto musicista e showman italo-inglese scomparso nel 2022 – strutturato in due distinte sezioni: la prima denominata “Side A/24”, composta da cui quattro tracce e comprendente i brani ai quali lo stesso Benson stava lavorando a partire dal 2021. Di questi, la celebre “Madre Tortura” sarà trasmessa in anteprima su Radio Rock, in versione riarrangiata e riregistrata, giovedì 18 gennaio alle 16:00 durante “Antipop”. La seconda, “Side B/84”, include altrettanti pezzi registrati tutti nel 1984 in lingua inglese rinvenuti dopo anni di ricerca e connotati da una forte influenza dark, new wave, synth pop caratteristica del periodo.

Richard Benson: esce l’album “24 back to 84”

L’album, un concept, è il primo dalla scomparsa di Richard Benson, e prende vita dal rapporto stabilito un anno primo dal cantante e chitarrista italo-inglese con i produttori Francesco James Dini e Marco Torri (1901.factory) ai quali si aggiunse all’epoca, a stretto giro, anche Simone Sello: già collaboratore di Benson alla realizzazione della colonna sonora del film “L’Inceneritore” (1985). Fu così che, prima della scomparsa, Benson rivelò ai tre l’esistenza di una serie di brani inediti, già registrati, dei quali presentò loro versioni acustiche e che vennero rinvenuti su una musicassetta di proprietà di un altro ex collaboratore del musicista. Già malato, Benson chiese a Dini, Torri e Sello di restaurare e riarrangiare i pezzi.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%