News'n'press

Rammstein: Till Lindemann pubblica una cover di “Entre Dos Tierras” degli Héroes Del Silencio

today19 Gennaio 2024

Sfondo

Disponibile su YouTube accompagnata da relativo videoclip, sulle principali piattaforme di streaming e in digitale, è online “Entre Dos Tierras”: cover di Till Lindemann, frontman dei Rammstein, del classico degli Héroes Del Silencio. Il cantante, uscito lo scorso novembre con il suo primo album solista vero e proprio “Zunge”, ha recentemente terminato il proprio tour europeo andato in scena nelle principali città e nazioni del vecchio continente, Italia esclusa.

Rammstein: Till Lindemann pubblica una cover di “Entre Dos Tierras” degli Héroes Del Silencio

Ora online per l’ascolto in streaming sulle principali piattaforme, in download digitale e su YouTube con relativo videoclip ufficiale, è disponibile “Entre Dos Tierras”: cover di Till Lindemann, frontman dei Rammstein, del classico degli Héroes Del Silencio. Il brano segue la pubblicazione, lo scorso 3 novembre, di “Zunge”: debutto solista del cantante tedesco, in tour negli ultimi mesi nelle principali città e paesi del vecchio continente, Italia esclusa. Estratta come singolo, nel 1990, dall’album “Senderos de traición”, “Entre Dos Tierras” – canzone tra le più popolari della formazione hard rock spagnola, non più attiva dal 2007 – fu accolta all’epoca con tale favore da essere trasmessa clandestinamente, in Germania, dalle locali stazione underground.

Rammstein: archiviata l’indagine contro il cantante Till Lindemann

Accusato dalla ventiquattrenne irlandese fan dei Rammstein, Shelby Lynn, Till Lindemann – reo secondo la donna di averla drogata per poi chiederle di far sesso – è stato poi prosciolto dalla Procura di Berlino che aveva aperto un’indagine contro di lui per gli stessi reati: violenza e spaccio. Lo riporta DW.com, che aggiunge come anche le accuse mosse contro il cantante, per gli stessi motivi, dalle autorità lituane, non abbiano avuto seguito. “La rapida conclusione delle indagini da parte della Procura di Berlino”, fanno sapere gli avvocati di Lindemann, “Dimostra che non ci sono prove che il nostro cliente abbia commesso abusi sessuali”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%