News'n'press

Porcupine Tree, Steven Wilson: “I Måneskin? Sono terribili. Difficile prenderli sul serio perché sono una copia scadente di altri”.

today5 Luglio 2022 3

Sfondo

Intervistato dal Corriere della Sera, Steven Wilson ha sì parlato del nuovo album dei Porcupine Tree“Closure/Continuation“, uscito il 24 giugno – ma anche delle band che vanno per la maggiore attualmente: compresi Damiano David e compagni. “Sono terribili”, dice, “Certo è fantastico per l’Italia ed è sempre positivo quando un gruppo fa conoscere ai ragazzi chitarre e batterie, vorrei solo che fossero un po’ meglio. Per chi è cresciuto sentendo i Led Zeppelin, i Pink Floyd o i Black Sabbath ascoltare band come i Måneskin o i Greta Van Fleet e prenderli seriamente è dura perché sono una copia scadente di quello che erano gli altri”.

“I Måneskin sono molto meglio dei Greta”, aggiunge, “Che sono una specie di versione boy band degli Zeppelin, ma non sarebbe bello se arrivasse qualcuno di un po’ più creativo e ispirato?”. In generale, Wilson si dice molto poco interessato anche alle nuove uscite delle grandi formazioni del passato ancora attive in studio come dal vivo: “Non dico sia una brutta cosa, anche se io fossi un ragazzino sarei più interessato a Billie Eilish o a Taylor Swift che al nuovo disco degli Iron Maiden o dei Foo Fighters. Ma ho scoperto tante nuove rock band valide negli ultimi 20 anni? La risposta è no”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

Articolo precedente

0%