News'n'press

Placebo: pubblicano a sorpresa una loro cover di “Shout” dei Tears For Fears.

today8 Settembre 2022

Sfondo

In partenza a breve per un tour in programma in Europa e nel Regno Unito, i Placebo hanno condiviso in queste ore, a sorpresa, una loro cover di “Shout”: classico dei Tears For Fears, pubblicato dal gruppo nel 1985 come secondo estratto – dopo “Mothers Talk” – dall’album “Songs From The Big Chair”, tuttora il maggior successo commerciale del duo britannico. Lo scorso 25 marzo, la band capitanata da Brian Molko ha dato alle stampe il nuovo “Never Let Me Go”: anticipato dai brani “Beautiful James”, “Surrounded By Spies”, “Try Better Next Time” e “Happy Birthday In The Sky”.

“So che è stato frustrante per i fan”, aveva ammesso il già citato Molko presentando il disco, “E’ stato così anche per noi. L’attesa è stata interminabile. Non volevamo far uscire un disco facile”. Riguardo sempre “Surrounded By Spies”, lo stesso cantante e chitarrista ha detto: “Ho cominciato a scrivere il testo quando ho scoperto che i miei vicini mi stavano spiando per conto di qualcun altro che aveva un piano folle. Ho iniziato a riflettere su quanto la nostra privacy sia stata compromessa in mille modi: pensiamo all’introduzione delle telecamere a circuito chiuso che utilizzano ora tecnologie di riconoscimento facciale di stampo razzista, così come l’arrivo di internet e dei cellulari, che hanno trasformato chiunque in un paparazzo o spettatore della propria stessa vita”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%