News'n'press

Pearl Jam, Stone Gossard: ‘No, ‘Dark Matter’ non è uno dei nostri dischi migliori’

today5 Luglio 2024

Sfondo

Intervistato stavolta da NME, il chitarrista Stone Gossard ha parlato, tra le altre cose, dell’ultimo album dei Pearl Jam, “Dark Matter”, uscito lo scorso 19 aprile su Monkeywrench e Republic Records, prodotto da Andrew Watt: al lavoro nel recente passato con Ozzy Osbourne, Iggy Pop e i Rolling Stones. Il disco, il dodicesimo in carriera del gruppo, è anche il primo a vedere il contributo in studio del già membro dei Red Hot Chili Peppers, Josh Klinghoffer.

Pearl Jam, Stone Gossard: ‘No, ‘Dark Matter’ non è uno dei nostri dischi migliori’

“Non direi questo”, riferisce il chitarrista Stone Gossard intervistato da NME e parlando dei commenti, entusiasti, degli altri membri dei Pearl Jam relativamente all’ultimo “Dark Matter” definito dal cantante Eddie Vedder come il lavoro migliore del gruppo, “Credo che passerà alla storia come un disco che ha avuto un impatto: a un certo punto, guardando indietro, questo album avrà un suo valore. Lavorare con Andrew Watt è stato per noi utile. In un certo senso, è stato come tornare indietro nel tempo: <<Questa cosa che hai fatto, è bella. Basta>>, oppure <<Abbiamo già battuto questa strada, proviamo ad andare in tutt’altra direzione>>.

Pearl Jam, Mike McCready: ‘Il nuovo album sarà più pesante di quanto immaginate’

“L’album sarà più pesante di quanto immaginate”, aveva detto il chitarrista Mike McCready intervistato lo scorso gennaio dalla rivista Classic Rock e parlando della prossima prova in studio dei Pearl Jam, “Ci sono le melodie e l’energia dei nostri primi due lavori. Andrew ci ha spinti a in modo duro e melodico come non ci accadeva da parecchio tempo. Credo di poter dire che il drumming di Matt Cameron ricordi in più punti quello che ha fatto con i Soundgarden. Nel bene come nel male, sentirete più chitarra solista, cosa che non facevo da molto”.

 

 

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%