News'n'press

Ozzy Osbourne: “Non salirò sul palco su una c***o di sedia a rotelle”

today27 Novembre 2023

Sfondo

Nuovamente intervistato da Rolling Stone, Ozzy Osbourne è tornato a parlare delle proprie condizioni di salute confermando di voler riprendere a esibirsi dal vivo ma di non essere disposto, al tempo stesso, a farlo a tutti i costi. Uscito a settembre dello scorso anno con l’ultimo “Patient Number 9”, l’ex frontman dei Black Sabbath ha inoltre paragonato la sua situazione a quella di Phil Collins dei Genesis: recentemente costretto anch’egli al ritiro.

Ozzy Osbourne: “Non salirò sul palco su una c***o di sedia a rotelle”

“Se dovessi riuscire a tornare a suonare, lo farò”, ha detto Ozzy Osbourne intervistato da Rolling Stone tornando a parlare delle proprie condizioni di salute, “E’ un po’ come dire addio all’amore di una vita. All’inizio della malattia, quando cancellai il tour, ero arrabbiato con me stesso, con i medici e col mondo intero. Poi andando avanti mi sono detto che dovevo semplicemente accettare le cose per quelle che erano. Non tornare sul palco per fare mezzo show, perché la gente mi compatisse. Perché dovrei? Salire sul palco su una c***o di sedia a rotelle? Ho visto un live recente di Phil Collins, che ha problemi tipo i miei. Lui si esibisce in una sedie a rotelle ma io non voglio farlo”.

Ozzy Osbourne: “Voglio registrare un nuovo album nel 2024 e tornare dal vivo”

“Ho portato a termine tutti gli interventi a cui mi dovevo sottoporre, grazie a Dio”, ha detto Ozzy Osbourne a Metal Hammer, “Mi sto rimettendo in forma”, ha aggiunto, “Ho fatto due dischi di recente ma voglio realizzarne un altro e tornare dal vivo […] Sto iniziando a lavorarci ora, e cominceremo a registrare nei primi mesi del 2024. Voglio occupare così i miei giorni!”. Da tempo affetto dal morbo di Parkinson, l’ex frontman dei Black Sabbath si è recentemente operato alla colonna vertebrale.

 

 

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%