News'n'press

Ozzy Osbourne: “Mi restano al massimo altri dieci anni di vita”

today28 Novembre 2023

Sfondo

Sempre intervistato da Rolling Stone, Ozzy Osbourne ha parlato delle proprie condizioni di salute dicendosi tutt’altro che ottimista nonostante i tre interventi chirurgici subìti recentemente, e un ultimo tour in programma in Europa e negli Stati Uniti, cancellato a inizio anno: compresa l’attesa esibizione che il già frontman dei Black Sabbath avrebbe dovuto tenere in occasione della prima edizione del “Power Trip Festival”, in scena il mese scorso, sostituito a stretto giro dai Judas Priest.

Ozzy Osbourne: “Mi restano al massimo altri dieci anni di vita”

“Sarò fortunato se avrò ancora dieci anni di vita”, rivela Ozzy Osbourne intervistato da Rolling Stone, “Non bastasse, quando invecchi il tempo passa più in fretta. Credevo che dopo tre interventi chirurgici avrei ripreso a camminare come prima, e invece, proprio con l’ultimo, hanno dovuto infilarmi un cazzo di pezzo di metallo nella colonna vertebrale. Poi hanno trovato un tumore in una delle vertebre e hanno dovuto togliere pure quello. E’ davvero dura. Il mio equilibrio se n’è andato a puttane”. Parlando invece del suo possibile ritorno dal vivo, ancora ben lungi dall’accadere, il cantante ha quindi aggiunto: “Sto vivendo giorno per giorno, e se una mattina mi svegliassi e fossi in grado di tornare sul palco, lo farei subito. Per ora, tutto questo è come aver dovuto dire addio alla relazione più bella di tutta la vita. All’inizio, quando ho dovuto cancellare il tour, ero molto arrabbiato. Con me, con i medici, con il mondo. Ora è passato un po’ di tempo e mi sento di accettare il fatto. Ma, se non posso stare sul palco come prima, allora voglio solo un ultimo concerto. Uno show con cui ringraziare i fan per la vita che mi hanno dato. Ci sto lavorando. Se morirò appena sceso dal palco, sarà l’addio di un uomo felice”. 

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%