News'n'press

Nicola Zingaretti a Radio Rock: “Nell’ultimo anno alla Regione Lazio faremo i ‘fuochi d’artificio'”

today23 Marzo 2022

Sfondo

Il Presidente di Regione interviene a “The Rock Show” parlando della guerra in Ucraina, del Covid, di Roma e del suo futuro politico

 

Nicola Zingaretti è intervenuto ai microfoni di Radio Rock 106.6, durante il format The Rock Show – condotto da Emilio Pappagallo e Boris Sollazzo. Nel corso dell’intervista il presidente della Regione Lazio ha dissertato su diverse tematiche: dallo scenario bellico in Ucraina all’emergenza Covid, passando per la gestione della Capitale ed il piano programmatico del suo ultimo anno di presidenza – articolato anche in peculiari iniziative culturali come Lazio Sound.

“Non credo ci possa essere nessuna equidistanza” – ha esordito Zingaretti – “tra gli oppressi e gli oppressori io sono sempre dalla parte dei primi. Quando hai una pistola alla tempia o muori, o ti arrendi o combatti e io sto con chi combatte. I colpi esplosi da quella pistola sono indecenti e quindi noi dobbiamo sostenere con tutti i mezzi possibili gli ucraini: dalle sanzioni alla fornitura di armi”.

L’ex Segretario del Partito Democratico ha poi proseguito parlando della pandemia: “Tutti quanti contro il Covid, dal punto di vista sanitario, abbiamo vinto anche se non era scontato. Ora però rimangono purtroppo sul tappeto gli aspetti non sanitari che la pandemia ha prodotto, soprattutto legati al tema del futuro, adesso di nuovo schiacciato dalla guerra. Abbiamo più difficoltà nell’immaginarlo riguardo al lavoro, alla produzione e al benessere. Dobbiamo quindi passare dal combattere gli effetti sanitari della pandemia al combattere coesi i suoi effetti sociali“.

Non sono poi mancate parole incoraggianti nei confronti del destino della Capitale: “Roma e il Lazio ospiteranno nei prossimi anni tra i più importanti eventi planetari: il Giubileo del 2025, speriamo l’Expo del 2030, il bimillenario della nascita di Cristo del 2033. Roma e il Lazio saranno quindi grandi protagonisti del pianeta, tutto ciò dobbiamo viverlo con grande umiltà, ma anche con l’ambizione di offrire al mondo un’opportunità di crescita collettiva“.

Nicola Zingaretti si è poi congedato dagli ascoltatori commentando quello che sarà il suo ultimo anno alla guida della Regione: “Garantisco che in questo periodo faremo i ‘fuochi d’artificio’ per onorare la fiducia che ci hanno dato“.

Il podcast dell’intervista:

The Rock Show: Intervista a Nicola Zingaretti (23-03-22)

 

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%