News'n'press

Metallica, Kirk Hammett: “Gli album ‘St. Anger’ e ‘Lulu’ hanno venduto poco ma sono stati dei successi artistici”

today22 Agosto 2023

Sfondo

Intervistato dallo youtuber Rick Beato, ospite del canale di questi, il chitarrista Kirk Hammett ha ripercorso la carriera dei Metallica parlando di due album in particolare del gruppo – “St. Anger” e “Lulu” – pubblicato nel 2003 il primo, e nel 2011 il secondo. Tra i più contestati in assoluto dai fan della band, entrambi i lavori trovano comunque un posto particolare nel cuore del musicista.

Kirk Hammett parla di “St. Anger” e “Lulu”

“Non c’è nulla che abbiamo fatto imponendoci di sottostare a delle regole precise o cose del genere”, dice Kirk Hammett dei Metallica intervistato dallo youtuber Rick Beato, “Abbiamo anzi sempre seguito l’istinto. Ci siamo fidati del nostro sentire, del nostro cuore, cercando di capire di volta in volta cosa potesse funzionare e cosa no. L’idea è stata sempre quella di provare a fare cose diverse. I Metallica hanno provato a cambiare costantemente. Abbiamo colto ogni volta le opportunità, anche se alcuni di noi non erano d’accordo. Io stesso non ero dello stesso avviso ma ho scelto di fidarmi degli altri e ne è valsa la pena. Sebbene abbiamo colto delle occasioni che si sono rivelato poi disastrose commercialmente parlando, sono state un grosso successo dal punto di vista artistico. Parlo di “Lulu”, il disco che abbiamo fatto assieme a Lou Reed, così come di “St. Anger”. Sono album che dividono. O piacciono o non piacciono nella maniera più assoluta, non  ci sono vie di mezzo, e credo sia importante annoverare lavori come questi nella propria discografia. E’ un bene che nella carriera di una band ci siano alti e bassi, che ci siano dei contrasti. Questo è ciò che interessa. Se la tua discografia è perfetta, la gente si annoia. A volte i fan desiderano essere messi alla prova dalla propria band di riferimento. Io, per esempio, amo gli Yes”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%