News'n'press

Metallica, James Hetfield: “Il pezzo che preferisco suonare dal vivo è ‘Nothing Else Matters’. Vedo le persone abbracciarsi e piangere”

today29 Dicembre 2023

Sfondo

Protagonista dell’ultimo episodio della serie podcast The Metallica Report, il cantante e chitarrista James Hetfield ha parlato, tra le altre cose, del brano che preferisce eseguire dal vivo indicando, in questo senso, la hit “Nothing Else Matters”: sempre presente nelle setlist dal vivo della band, e risalente al quinto lavoro in studio del gruppo, l’omonimo “Metallica”, dato alle stampe nel 1991 e tuttora maggior successo discografico dei quattro.

Metallica, James Hetfield: “Il pezzo che preferisco suonare dal vivo è ‘Nothing Else Matters’. Vedo le persone abbracciarsi e piangere”

“Mi piace molto suonare ‘Nothing Else Matters’. Vedo la gente che si abbraccia, che piange e cose del genere”, ha detto il cantante e chitarrista James Hetfield, nel corso dell’ultimo episodio della serie podcast The Metallica Report, “E’ un tipo di emozione diversa rispetto al resto dello show, dove i fan pogano e si scatenano. In qualche modo l’energia in questo caso va verso l’interno. Mi piace vedere quanto le persone si mostrano vulnerabili alle emozioni che suscita quel pezzo”.

Metallica: è morto il padre di Lars Ulrich

Torben Ulrich: 1928-2023. 95 anni di avventure, esperienze uniche, curiosità, confini superati, sfide allo status quo, tennis, musica, arte, scrittura…e un po’ di sana scontrosità danese. Grazie infinite! Ti amo papà”, ha scritto Lars Ulrich, batterista dei Metallica, sui propri social, annunciando la scomparsa, il 21 dicembre scorso, di suo padre. Ex tennista professionista danese, novantacinque anni compiuti lo scorso 4 ottobre, Torben Ulrich ha disputato in carriera un totale di 102 partite in Coppa Davis ottenendo 46 vittorie e 56 sconfitte raggiungendo nel 1970 anche una finale di doppio agli U.S. Pro Tennis Championships. Nel 1959 Torben aveva invece ottenuto il suo miglior risultato a Wimbledon, nel Grande Slam, raggiungendo le semifinali sempre di doppio in coppia con l’austriaco Ladislav Legenstein e di doppio misto assieme a Julie Heldman, nel 1969, agli US Open.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%