News'n'press

Led Zeppelin, Robert Plant: “Sciogliere il gruppo fu la scelta giusta”

today24 Novembre 2023

Sfondo

Intervistato da Irish Examiner sulla recente ristampa in vinile di “Led Zeppelin IV”, l’ex frontman dei Led Zeppelin, Robert Plant, ha detto la sua circa la scelta, definitiva dopo l’ultima reunion andata in scena nel 2007, di sciogliere il gruppo già orfano, dal 1980, del batterista John Bonham: tragicamente scomparso, all’epoca, soffocato dal suo stesso vomito. Intrapresa la sua fortunata carriera solista, Plant svela inoltre come l’intenzione di Jimmy Page e John Paul Jones fosse, in un primo momento, quella di continuare anche senza di lui.

Led Zeppelin, Robert Plant: “Sciogliere il gruppo fu la scelta giusta”

“Devi continuare a evolverti”, dice Robert Plant intervistato da Irish Examiner parlando dello scioglimento dei Led Zeppellin, “Probabilmente per tutti, e per tutto quello che era successo, è stata la scelta giusta. Era giusta per me. Credo che Jimmy e John Paul volessero in un primo momento proseguire ma tutti cambiamo idea. Prendiamo ad esempio brani come ‘Bron-Yr-Aur’ o ‘The Battle Of Evermore’, scritti da persone giovanissime e che parlavano della vita e dell’eterno scontro con gente più grande che trovi lungo la tua strada. Ergo stai facendo la cosa giusta”.

Led Zeppelin: Jimmy Page e John Paul Jones volevano riunire il gruppo con un altro cantante

Dopo la reunion andata in scena alla 02 Arena di Londra nel 2007, con Jason Bonham (figlio di John) alla batteria, Jimmy Page e John Paul Jones avrebbero provato – fa sapere il cantante Robert Plant – a tenere in vita il gruppo provando più voci. “Credo che tutto venne meno quando accettò di entrare nei Them Crooked Vultures”, rivela ancora Plant in riferimento al bassista, intervistato dall’Irish Examiner. Tempo prima i due si sarebbero infatti incontrati, in segreto, sia con Steven Tyler degli Aerosmith che con Myles Kennedy degli Alter Bridge non trovando però la quadra con nessuno dei due.




							

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%