News'n'press

Le novità in “heavy rotation” dal 9 dicembre

today12 Dicembre 2022

Sfondo

Dal 9 dicembre nell’alta rotazione di Radio Rock entrano i seguenti brani:

 

Da Questo Momento in poi, singolo che sancisce il ritorno de I Ministri e che anticipa tre date-evento (già sold out) per il mese di dicembre – il 14 a Roma, il 17 a Modena ed il 18 a Milano. Il brano rimarca il ritorno al sound monolitico che ha reso celebre la band: Da questo momento in poi’ è un tentativo di disintossicazione, un’impetuosa pars destruens che cerca di fare spazio a una rinascita – quella che tutti stiamo cercando in questi anni indecifrabili –hanno commentato.

 

The Shape I’m Takin’ dei Red Hot Chili Peppers. Brano precedentemente confinato nella forma di bonus track per il Giappone, è ora assurto a singolo ufficiale. Le sonorità richiamano ad un periodo fortunato per il gruppo, ovvero quello che va dagli album Californication e By The Way.

 

Fingers Of steel, antipasto del prossimo album degli Shame: Food For Worms. Per questo singolo la band è stata affiancata dal producer Mark Ellis – in passato al lavoro con Brian Eno, Depeche Mode e Nick Cave -, che ha edulcorato il suo proverbiale post-punk con un sound più jangle pop.

 

Delete Myself dei Fake Names, supergruppo formato da componenti dei Refused, Bad Religion, Embrace, Soulside e Fugazi. Il singolo anticipa l’uscita dell’album Expendables, prevista per il prossimo 3 marzo.

 

In The Wind di Steve Vai. Brano concepito 30 anni fa dal blasonato guitar hero e ora pronto a vedere la luce all’interno del suo prossimo album. Ad affiancarlo alla voce c’é il compianto Johnny Gash Sombrotto, che con vai aveva intessuto un prolifico sodalizio, prima di morire in un incidente stradale.

 

Tiger’s Pit nuovo capitolo degli All Them Witches, appartenente al progetto Baker’s Dozen: del quale il gruppo pubblicherà un pezzo al mese.

 

Clicca QUI per votare il tuo preferito!

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%