News'n'press

Le novità in “heavy rotation” dal 2 dicembre

today5 Dicembre 2022

Sfondo

Dal 2 dicembre nell’alta rotazione di Radio Rock entrano i seguenti brani:

 

Lux Aeterna, che sancisce il ritorno dei Metallica ed anticipa il loro prossimo album 72 Reasons – in uscita il prossimo 14 aprile. La band ha così commentato la sua ultima fatica discografica: 72 stagioni. I primi 18 anni della nostra vita che formano il nostro vero o falso io. Il concetto che ci è stato detto chi siamo dai nostri genitori.

 

Self-Aware, secondo singolo estratto dall’album ID.Entity dei Riverside, da loro stessi così descritta: É una canzone che riassume l’intero album e parla di come sia difficile in questi giorni vivere in una società e ignorare tutti i cambiamenti sociali, come non si può semplicemente essere passivi, ‘chiamarsi fuori’, o ‘scappare da qualche parte’.

 

Bullet In Your Brain dei Motörhead. Il brano è stato registrato durante le session in studio dell’album Bad Magic – l’ultimo prima della dipartita di Lemmy – ed è un’anticipazione della ristampa dello stesso, prevista per il 24 febbraio 2023.

 

Adieu, brano che chiude l’ultima fatica discografica dei Rammstein: Zeit. Il singolo è stato accompagnato da un videoclip epico, di circa 9 minuti, diretto da Specter Berlin, che rievoca alla perfezione le atmosfere mitiche della composizione industrial.

 

Cpr14 dei Gazebo Pensuins, uscito a poche settimane dal precedente singolo Nubifragio. Il brano che ruota attorno al concetto di tempo, simulandone lo scorrere inesorabile, è sostenuto da un suono monolitico e graffiante.

 

Stupid, degli italianissimi Thousand Years Between – nome che è una citazione di Robert Plant. Brano dai limpidi richiami classic rock, coadiuvati dal calore del sax.

 

 

Clicca QUI per votare il tuo preferito!

Scritto da: RadioRock FM106.6

Articolo precedente

News'n'press

Guns N’ Roses, Axl Rose rompe il naso a una fan lanciando il microfono e poi si scusa: “Non lo farò più”.

E' accaduto ad Adelaide, in Australia, quando nel finale del concerto che i Guns N' Roses andavano tenendo nella città il cantante Axl Rose ha lanciato come da prassi, il suo microfono, rompendo il naso a tale Rebecca Howe: fan del gruppo, presente all'evento. "Ho pensato 'Oh mio Dio, mi ha spaccato la faccia'. E se fosse stato un paio di centimetri a destra o a sinistra? Avrei potuto perdere […]

today5 Dicembre 2022

0%