News'n'press

Le copertine più iconiche del rock: Revolver dei Beatles

today4 Dicembre 2023

Sfondo

Prosegue il nostro viaggio tra le copertine più iconiche della storia del rock. Tra queste non può di certo mancare la cover dell’album Revolver dei Beatles,  loro settima fatica discografica . Scopriamo insieme tutti gli aneddoti più interessanti su questo capolavoro  del quartetto di Liverpool.

La copertina di Revolver dei Beatles 

L’album segnò un punto di svolta artistico per i Beatles, che decisero di darne prova a partire dalla copertina. Si affidarono così all’artista tedesco Klaus Voormann, loro amico dai tempi dei live ad Amburgo. Voormann si fece ispirare da un preascolto dell’lp e capì che avrebbe dovuto creare qualcosa di totalmente innovativo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Radio Rock 106.6 (@radiorock106.6)

Il primo elemento in controtendenza fu quello del colore: bianco e nero, in un’epoca in cui i colori sgargianti delle cover erano la consuetudine. Inoltre l’artista ebbe l’intuizione geniale di realizzare un ritratto dei Fab Four in cui i loro capelli fossero i veri protagonisti. da essi, infatti, si avviluppano una serie di altre immagini di archivio di Paul, John, George e Ringo. Voormann appose anche la sua firma tra i capelli di Harrison, appena sotto la bocca di Lennon ed, in generale, il suo lavoro fu un successo. Per lo stesso, venne anche premiato con un Grammy nel 1967. Nonostante ciò il compenso ricevuto per realizzarlo fu di soli 40 pound.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%