News'n'press

Guns N’ Roses, Axl Rose suona “November Rain” al funerale di Lisa Marie Presley e si commuove: “Non avrei mai immaginato di essere qui”.

today24 Gennaio 2023

Sfondo

Presente ai funerali di Lisa Marie Presley, figlia di Elvis, scomparsa lo scorso 12 gennaio a 54 anni, Axl Rose – frontman dei Guns N’ Roses – ha preso parte alla cerimonia suonando “November Rain”: brano questo tra i più famosi della band ed estratto come singolo, all’epoca, dall’album “Use Your Illusion I” uscito nel 1991. “Non avrei mai immaginato di ritrovarmi qui e che avrei suonato in questa circostanza”, ha detto il cantante prima della sua esibizione, “So che Lisa amava tanto la sua famiglia e teneva molto a suo padre e al suo lascito artistico”.

“Sapevo che se fossi stato invitato avrei dovuto prendere parte a questa cerimonia”, ha aggiunto Axl Rose visibilmente emozionato, “Non avevo pensato di parlare e quando mi è stato chiesto sono andato in difficoltà perché non sapevo veramente cosa dire. Mi sento come se dovessi mandarle un messaggio, per dirle che sono qui per portare testimonianza di quanto siano tutti meravigliosi. Non avrei mai immaginato nemmeno tra un milione di anni di cantare qui e specialmente in questa circostanza. E’ tutto davvero devastante e sono sicuro che sia ugualmente straziante per tutti i presenti e per tutte le persone colpite”. Oltre a Rose hanno preso parte al funerale, che ha avuto luogo in quel di Memphis nella storica Graceland Mansion il 22 gennaio scorso, anche Billy CorganAlanis Morissette e Sarah Ferguson.

Scritto da: RadioRock FM106.6

Articolo precedente

News'n'press

Pink Floyd: alcuni “fan” se la prendono con il gruppo perché convinti che la copertina di “The Dark Side Of The Moon” sia propaganda LGBT+.

Il tutto è accaduto in questi ultimi giorni, quando annunciando uno speciale box set per i cinquant'anni dall'uscita, a marzo, dell'album "The Dark Side Of The Moon", alcuni (presunti) fan dei Pink Floyd hanno cominciato a inveire online, contro il gruppo, accusandolo di fare propaganda LGBT+. Ad aizzare diversi utenti sui social, il nuovo logo della band che vede ora comparire il noto prisma, arcobaleno, presente sulla cover del già […]

today23 Gennaio 2023

0%