News'n'press

Guns N’ Roses, Axl Rose rompe il naso a una fan lanciando il microfono e poi si scusa: “Non lo farò più”.

today5 Dicembre 2022

Sfondo

E’ accaduto ad Adelaide, in Australia, quando nel finale del concerto che i Guns N’ Roses andavano tenendo nella città il cantante Axl Rose ha lanciato come da prassi, il suo microfono, rompendo il naso a tale Rebecca Howe: fan del gruppo, presente all’evento. “Ho pensato ‘Oh mio Dio, mi ha spaccato la faccia’. E se fosse stato un paio di centimetri a destra o a sinistra? Avrei potuto perdere un occhio…e se mi avesse colpito in bocca e mi fossi rotta i denti? Se avessi avuto la testa girata e mi avesse colpito alla tempia, avrebbe potuto uccidermi”, ha detto la diretta interessata intervistata dal quotidiano Adelaide Now.

Non si è fatta attendere la replica, via Twitter, dello stesso Rose: chiamato in causa dalla stampa e dai suoi follower sui social: “Mi è stato riportato che una fan potrebbe essersi ferita durante lo show ad Adelaide, in Australia, forse per essere stata colpita dal microfono alla fine dello show, quando tradizionalmente lancio il microfono ai fan”, ha scritto il musicista, “Ammesso che sia vero, ovviamente non vogliamo certo che i fan si facciano male ai nostri concerti. Avendo lanciato il microfono alla fine dello show per oltre 30 anni, abbiamo sempre pensato che fosse una cosa ormai nota, che i fan stessi vogliono e che dà loro modo di prendere il microfono. Indipendentemente dalle questioni legate alla pubblica sicurezza, d’ora in poi ci asterremo dal lanciare il microfono o qualsiasi altra cosa ai fan durante i concerti. Speriamo che il pubblico e ovviamente i fan capiscano che a volte queste cose possono succedere. Un grande grazie a tutti per la comprensione”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

Articolo precedente

News'n'press

Pantera: una data in Italia nel 2023!

La storica formazione metal americana, fresca di reunion a seguito dell'ingresso in formazione di Zakk Wylde alla chitarra e Charlie Benante alla batteria, farà tappa in Italia per un unico appuntamento dal vivo in programma il 2 luglio 2023 all'Arena Parco Nord di Bologna in qualità di headliner della rassegna The Return Of The Gods. Biglietti disponibili da oggi in prevendita generale, su Ticketone, a partire da 99,99 euro + diritti […]

today1 Dicembre 2022 1 2

0%