News'n'press

Green Day: suoneranno per intero gli album “Dookie” e “American Idiot” durante il prossimo tour

today22 Gennaio 2024 1

Sfondo

Usciti venerdì scorso, 19 gennaio, col nuovo “Saviors”, i Green Day annunciano l’esecuzione integrale, dal vivo, degli album “Dookie” e “American Idiot”, nel corso della serie di concerti che seguirà la pubblicazione dello stesso disco. Anticipato dai singoli estratti “The American Dream Is Killing Me”, “Look Ma, No Brains!”, “Dilemma”, “One Eyed Bastard” e “Bobby Sox”, “Saviors” è il quattordicesimo lavoro in studio di Billie Joe Armstrong e compagni, composto in parte da tracce tenute fuori dal precedente “Father Of All Motherfuckers” (2020).

Green Day: suoneranno per intero gli album “Dookie” e “American Idiot” durante il prossimo tour

A renderlo noto gli stessi Green Day, che direttamente tramite loro canali social ufficiali riportano dell’esecuzione integrale, dal vivo, degli album “Dookie” e “American Idiot” in occasione dei concerti che seguiranno, nei prossimi mesi, l’uscita del nuovo “Saviors”: quattordicesimo lavoro in studio della band punk rock americana, dato alla luce lo scorso 19 gennaio e anticipato dai singoli, estratti, “The American Dream Is Killing Me”, “Look Ma, No Brains!”, “Dilemma”, “One Eyed Bastard” e “Bobby Sox”. Attivo dalla metà degli anni ottanta – prima come Blood Rage e poi come Sweet Children – il gruppo farà tappa anche in Italia, il 16 giugno 2024, per un unico appuntamento in programma all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con, in apertura, i Nothing But Thieves. Biglietti disponibili presso i circuiti autorizzati Ticketone, a partire da 64,40 euro + diritti di prevendita.

Green Day: esce il nuovo album “Saviors”

Già proposto, in parte, dal vivo, è uscito il 19 gennaio “Saviors”: nuovo album dei Green Day, seguito dell’ultimo “Father Of All Motherfuckers” dato alle stampe, questo, nel 2020 in piena pandemia. Anticipato dai singoli, e video, estratti “The American Dream Is Killing Me”, “Look Ma, No Brains!”, “Dilemma”, “One Eyed Bastard” e “Bobby Sox”, il disco segna la quattordicesima pubblicazione in studio del gruppo statunitense.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%