News'n'press

Depeche Mode, Dave Gahan: “Ho pensato più volte di lasciare la band”.

today27 Febbraio 2023 1

Sfondo

Intervistato dal The Guardian, il cantante Dave Gahan ha rivelato di essere stato vicino due volte a lasciare i Depeche Mode, di cui la prima durante il lockdown di tre anni fa: “Non facendo musica, potendo passare del tempo con la mia famiglia e il mio cazzo di gatto ho pensato <<è ok così>>. Ero felice ascoltando dischi, guardando i Knicks perdere a basket, attaccando la mia chitarra all’amplificatore e suonando la musica di qualcun altro. Non ero granché interessato a fare cose nuove”.

“Quando i Depeche Mode hanno cominciato avevo 18 anni”, aggiunge Gahan, “Quindi quando il nostro manager ci ha chiamati per dire che era ora di ricominciare ho pensato <<Jonathan, non so se ho ancora voglia>>. Martin e io ne abbiamo parlato”, dice in riferimento al periodo che seguì la scomparsa di Andy Fletcher, “L’ho chiamato per capire come si sentisse e lui mi ha chiesto <<stiamo proseguendo, giusto?>>, al che ho risposto <<sì>> senza nessuna esitazione”. La conferma di quanto accaduto arriva dallo stesso Gore, che rivela: “Per me la scomparsa di Andy ha rinforzato l’idea che dovessimo proseguire con queste canzoni e con quel titolo. Che dovessimo sfruttare tutto il tempo a nostra disposizione sulla Terra, che è poco, è un messaggio importante. E lo è ancora di più ora che Andy se n’è andato”. “Memento Mori”, quindicesimo lavoro in carriera dei Depeche Mode, uscirà il prossimo 24 marzo prodotto da James Ford e Marta Salogni, anticipato dall’unico singolo, finora estratto, “Ghosts Again”.

Scritto da: RadioRock FM106.6

0%